Domenica (della Mimma) Spinelli

candidata sindaco

domenica spinelli

48 anni, sposata, madre di Paola di 14 anni.

Attività lavorativa: collaboratrice amministrativa in azienda familiare.

Hobbies: attività sportive, organizzazione eventi e scrittrice di poesie.

Impegnata nel campo del Sociale, del volontariato, della Protezione Civile precedentemente Presidente del Comitato Genitori Scuole Coriano durante la fase di commissariamento nel 2011.

Il mio impegno politico è nato all’età di 18 anni, quando dopo l'esperienza fatta da indipendente in una lista del P.S.I. capii subito che alcuni sistemi non potevo condividerli.

A 40 anni a Coriano ripresi l’interesse alla politica e dopo un colloquio con Paride Pulcinelli accettai di candidarmi.

Esperienza politica importante che mi portò a ricoprire il ruolo di consigliere di minoranza.

In quella occasione mi sono occupata di scuola, famiglia, donne.

Progetto che per coerenza e forte senso di responsabilità ho continuato anche durante la gestione commissariale.

Nel 2012 con la lista Civica Progetto Comune abbiamo vinto le elezioni. Dopo cinque anni di attività amministrativa importante credo ancora che occuparsi della propria città in termini amministrativi, sia una esperienza che dovrebbe fare ogni cittadino.

La democrazia è il diritto di esprimere la propria opinione, il diritto-dovere di essere protagonisti.

Personalmente faccio politica per passione, la politica è una mission e non una carriera.

Nella mia vita non ho mai accettato compromessi o incarichi politici, non credo nelle quote rosa ma credo assolutamente nella preparazione e quindi che ad ognuno siano date le stesse possibilità di dimostrarla. L'impegno che ho svolto insieme alla squadra di governo ha avuto come stella polare la legalità. L'attività amministrativa l'abbiamo interpretata con estremo senso di responsabilità.

Faccio parte di questo progetto completamente civico dal 2012, ho subito condiviso la volontà progettuale e concreta di cittadini che vogliono restituire dignità a Coriano. Abbiamo ragionato sempre in funzione del bene comune: Coriano ai Corianesi.

Oggi dopo 5 anni di esperienza amministrativa che ha portato Coriano a raggiungere livelli importanti nel panorama provinciale, regionale ed anche nazionale sono ancora più convinta che per fare gli interessi esclusivi dei cittadini la strada giusta sia quella del civismo vero.

Rinnovo il patto di responsabilità con i Corianesi ricandidando la squadra composta da assessori e vicesindaco che hanno acquisito esperienza in questi anni e forze nuove che condividono il progetto di città che abbiamo presentato. 5 anni fa stilammo il programma elettorale per risanare Coriano, dopo anni di gestione creativa della finanza pubblica delle precedenti amministrazioni.

Oggi ci presentiamo con il progetto della città che parte dalle reali capacità del territorio ed ha un unico obiettivo la crescita dello stesso, quindi il mio impegno personale e di squadra a cogliere tutte le opportunità per Coriano.

Nel 2012 scegliemmo la strada più difficile, oggi rinnoviamo il patto di fedeltà con i Cittadini, dialogo con tutte le forze politiche ma rimaniamo Civici, a questo proposito sono tra i fondatori, a marzo, di Via Italia, un coordinamento nazionale di liste civiche e sono fiera di far parte di Progetto Comune: un progetto che parte dal basso, risponde a Coriano e ai Corianesi.

Noi a Coriano intendiamo la Politica nel vero senso di Polis, Progetto Comune a servizio dei cittadini con valori veri, capacità ed esperienza.

Crediamo nella democrazia, nella libertà delle idee e delle azioni. Garantiamo esperienza ascolto e visione. Perseguiremo l’interesse generale e mai l’interesse di pochi. Garantiremo la legalità e il rispetto delle regole. Noi tutti, candidati di Progetto Comune faremo sì che Coriano continui ad essere libera come merita, libera da strutture partitiche e persone opportuniste che intendono la politica come carriera.